Archivi

Come riciclare una fustella :)

Ci sono fustelle di tutte le forme e di tutti i tipi ma poi, quando cerchi qualcosa di particolare, ti rendi conto che…te ne manca sempre una 😀

eh si…queste sono le fisse di noi amanti della Big Shot 😉

qualche mese fa, per una cena con alcuni amici a casina nostra, volevo realizzare dei portaposate ma non avevo idea di come fare per farli…spippolando su Pinterest ho trovato tante foto che mi hanno aperto un mondo di riciclo-fustella!!! 🙂

e così, armata di big shot e di una delle mie fustelle preferite, la Fancy Pillow Box (finora l’avevo usata per delle scatoline: QUI), ho realizzato questi:

20150108_145908

sono davvero semplici da fare, basta usare del cartoncino nella tinta che più ci piace, tagliare la scatolina, eliminare le due alette della parte superiore, lasciando la scatolina così:

20150108_122839

e poi..via di fantasia per la decorazione 🙂

io mi sono affidata ai consigli ricevuti dalle amiche scrapper e ho voluto usare delle pagine di un vecchio quotidiano, una fustella floreale (la 657920), un fermacampione e via di distress (vintage photo) sui bordi, per dare quell’effetto invecchiato che mi piace tanto ^_^ poi, con uno stuzzicadenti, ho arricciato leggermente i petali per farli sembrare più veri 😉

20150108_121654

20150108_122749

che ne dite?

baciotti e buona serata!

firma

cosa ho usato?

490995-08-x       fustella 657920 fustella 659188 Mini Distress Ink - Vintage photo

A cena da me! Un piccolo regalo per dirti “grazie”

buongiorno!!! ^_^

quando ho iniziato questi segnaposto golosi (trovate la “ricetta” sul mio foodblog 😉 ) per la cena del mio compleanno, mi sono detta “prima che finisca marzo, devo riuscire a pubblicarli!” 😀

ebbene: CE L’HO FATTA! 😀

tavola6

mi piace l’idea di lasciare un piccolo pensiero a chi viene da noi..è una coccola speciale, un modo di dire “grazie per esser qui” 🙂

segnaposto1

per realizzare il packaging della coccola cioccolatosa, ho utilizzato dei semplici sacchettini in cellophane per alimenti che ho poi chiuso con la spillatrice, delle tag realizzate con la fustella “Fancy Label Tags 1” della Spellbinders, regalo di Natale del mio amore 😉 , un’etichettina con il nome dei commensali realizzata con la framelits 658612 della Sizzix e alcuni ritagli di cartoncini e qualche cuoricino timbrato dopo il nome, grazie al timbro che -su consiglio dell’Omo- ho comprato da Hema ad Amsterdam 😀 😀

e poi…i menu, fustellati ed embossati con la mia amata Big Shot su cartoncino kraft, usando la fustella (una bigz) 659186 della Sizzix, scritti poi a mano e con un paio di timbrate sempre grazie al timbro di cui accennavo sopra e al secondo revolving/rotating stamp di Hema, sul retro invece ho timbrato il mio monogramma ^_^ usando il bellissimo timbro acquistato sempre ad Amsterdam da De StempelSpecialist – Posthumus Winkel:

segnaposto5

che ne dite?

sono passabili?

un baciotto

firma

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...